Nel corso del 2013 gli affitti di immobili a scopo industriale e logistico hanno registrato un netto aumento. Lo affermano i dati dell’agenzia Cushman & Wakefield.

Secondo il rapporto dell’agenzia, il 2013 è stato un anno da record per l’affitto di questo tipo di immobili. L’agenzia infatti stima che in Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Polonia e Romania sono stati affittati 4 milioni di metri quadrati. Il dato precedente risaliva al 2011 quando i nuovi affitti si erano fermati a 3,2 milioni di metri quadrati, mentre nel 2012 i nuovi affitti erano scesi a 2,8 milioni di metri quadrati. Cifra in netta espansione rispetto a dieci anni fa, quando la media dei nuovi affitti non superava i 500 mila metri quadrati all’anno.

La crescita degli affitti è stata sostenuta nella Repubblica Ceca anche dall’accelerazione dell’attività edilizia. Nel corso del 2013 sono stati inaugurati nuovi stabilimenti industriali e logistici per una superficie complessiva di 265 mila metri quadrati, ben 25% in più rispetto al 2012. In calo invece il dato regionale che scende da 740 mila metri quadrati del 2012 a 690 mila metri quadrati dello scorso anno.

Il centro Europa trae sicuramente vantaggio dalla prossimità all’economia tedesca – nota Ferdinand Hobil, capoteam per il settore industriale nel centro Europa dell’agenzia – ma un trend positivo degli ultimi anni è che nell’area vengono create delle produzioni tecnologicamente assai avanzate e l’area non è più soltanto un assemblificio.”

Fonte camic.cz

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close