Il guadagno delle persone fisiche che non svolgono attività di impresa, non è sempre soggetto a tassazione nel nostro sistema, che prevede che il provento ottenuto debba derivare da un’attività prevista dalla legge come imponibile o, almeno, debba potersi inquadrare tra i “redditi diversi” occasionali.

Nel caso di vendita di opere d’arte, oppure di mobili di pregio o anche di macchine antiche o di francobolli, per esempio, non è detto che il fisco sia sempre pronto a presentare il conto. Bisogna però che le operazioni di acquisto e di successiva vendita, non abbiano la finalità di guadagno e quindi un “carattere commerciale”, ancorché occasionale.

Ma come si fa a riconoscere questa caratteristica? In effetti parecchie controversie di questo tipo, pendono avanti al giudice tributario che deve decidere se la cessione della collezione di francobolli o di orologi, (magari per far fronte a qualche necessità), sia un’operazione commerciale oppure no.

In altri paesi, per esempio negli Stati Uniti, viene adottato un sistema pragmatico: se dopo la vendita si acquista un bene analogo, (vendita di un pezzo della collezione per prenderne un altro che piace di più), allora il guadagno reinvestito non si tassa. Più o meno quello che succede da noi, con l’acquisto della prima casa di abitazione.

In Italia per risolvere l’incertezza, era stata avanzata l’idea di introdurre nella finanziaria una norma interpretativa che, in pratica, avrebbe sempre reso tassabile il guadagno, con alcune agevolazioni sulla base imponibile e l’obbligo di pagare le imposte anche per le operazioni degli anni passati. Tale proposta è poi tramontata, ma il tema resta caldo.

Il punto comunque è sempre lo stesso: troppo spesso è difficile conoscere in anticipo e con sicurezza, le conseguenze fiscali dei propri comportamenti e quando si prova a togliere l’incertezza, la prima tentazione è quella di applicare le imposte in ogni caso.

Valentino Amendola

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close